La tristezza di Luis Ventura per la morte del fratello: “Mi hai lasciato senza voce”

Luis Ventura e Carlos Alberto Luna

Il giornalista Luis Ventura sta attraversando un momento molto triste di profondo dolore per la morte di suo fratello, Carlo Alberto Luna, che è stato soprannominato il neroche da tempo lottava contro il cancro.

Il fratello maggiore di Luis aveva 82 anni era ricoverato da poco più di un mese nell’ospedale spagnolo e questo lunedì il presidente di Aptra ha fatto un’emozionante pubblicazione sul suo account Instagram per licenziare il suo parente.

“Chichí… Mi hai lasciato senza la tua voce, senza i tuoi consigli, senza la tua saggezza… Mi mancherai nero… Nessuno come te. Ci rivedremo… Fratelli fino all’eternità!!!”, ha detto l’autista, che questo lunedì rivelerà le tre liste dei premi Martín Fierro 2021 per aprire la televisione nel programma Véronica Lozano. Dopo la notizia, l’annuncio è stato rinviato a mercoledì prossimo.

“Sto attraversando un momento familiare complicato, mio ​​fratello è ricoverato in ospedale da un mese e in una situazione quasi terminale. Inoltre, devo coordinarlo con il mio lavoro e i turni che faccio in ospedale…”, aveva sottolineato Ventura giorni fa in un colloquio con Marcelo Polino a radio Mitre.

La tristezza di Luis Ventura per la morte del fratello:
La tristezza di Luis Ventura per la morte del fratello: “Mi hai lasciato senza voce”

Questa domenica, Luis ha visitato il programma se succede, succede (Radio Rivadavia) e aveva raccontato come fosse stato uno degli ultimi colloqui che aveva avuto con Carlos Luna. “In un momento di lucidità, mio ​​fratello mi dice ‘fai bella, ci vediamo’. E ho avviato il programma (True Secrets) dedicandogli un messaggio e ad un certo punto sono crollato”, ha svelato, tra le lacrime.

“Voglio iniziare questo programma in un modo insolito, ma voglio mandare un fervente abbraccio a mio fratello maggiore, Negro, Chichí… sicuramente mi sta guardando… in un letto dell’ospedale spagnolo. E prima che me ne andassi, da dove ho passato gran parte della giornata oggi, mi ha detto ‘Vieni, ti guardo! Quindi questo saluto è per te”ha detto Luis Ventura sabato 9 aprile, quando ha iniziato il suo ciclo sullo schermo di America.

Luis Ventura con i suoi fratelli
Luis Ventura con i suoi fratelli

La rivelazione familiare di Luis Ventura

La scorsa settimana, Carmen Barbieri ha scoperto che potrebbe avere una sorella. Questa donna di nome Alicia (61) sarebbe la figlia di Alfredo Barbieri, frutto di una relazione extraconiugale che l’artista avrebbe mantenuto durante una tournée musicale. Dopo aver appreso di questa forte notizia, l’artista ha assicurato che non ha problemi a fare un test del DNA e che le sarebbe piaciuto incontrarla.

“La famiglia si è allargata”, gli ha detto Luis Ventura di rompere il ghiaccio quando ha visitato Mañanísima (Ciudad Magazine). “Sì, sto facendo il DNA in questo momento. Scommetto che conosco l’identità”. Carmen ha risposto anticipando quale sarà la sua posizione. Dopo questo, il giornalista ha aperto il suo cuore e gli ha raccontato un aneddoto familiare sconosciuto: “Vi racconto una cosa che solo le persone che sono la mia famiglia e che sono vicine alla mia sanno. Ad esempio, ho aggiunto un fratello quando avevo 18 anni”.

“Non si sapeva (pubblicamente) perché per me non è nemmeno un fatto aneddotico perché è il mio sangue, la mia famiglia anche se non è cresciuto con me. così buono, quello che mi sono chiesto nella vita è quanto tempo abbiamo perso amandoci e amandoci”aggiunse Ventura con empatia.

Successivamente, il giornalista ha raccomandato a Carmen di fare un test del DNA perché è l’unico che “non mente”. “Fortunatamente esiste. Ho detto al mio avvocato che lo faremo il prima possibile. Ora sembra che Alicia dica di aver paura del rifiuto. La abbraccerò, che sia o meno mia sorella. Scommetto sull’identità, penso che debba sapere chi erano i suoi genitori”, ha chiuso Barbieri.

CONTINUA A LEGGERE:

Come Benjamín Vicuña sogna la sua riunione con sua figlia Blanca
La tesa riunione tra Mica Viciconte e Robertito Funes Ugarte: “Non volevo nemmeno vederti”
Patricio Giménez ha dedicato un messaggio emozionante al nipote, ricoverato in terapia intensiva

Add Comment