In una giornata ricca di emozioni, l’Ucraina ha battuto 3-1 la Scozia ed era ad un passo dal Mondiale in Qatar

Il pubblico ucraino ha sostenuto la propria squadra e ha chiesto la fine del conflitto che affligge il loro paese (Reuters/Lee Smith)

Nel bel mezzo dell’invasione subita dalle forze russe dallo scorso febbraio, L’Ucraina ha battuto la Scozia 3-1in un incontro più che una partita emotiva nel Stadio Hampden Park di Glasgow, corrispondenti alle semifinali degli spareggi europei per i Mondiali del Qatar 2022. Per la loro vittoria, i Gli ucraini giocheranno la finale contro il Galles questa domenica e cercheranno di disputare la loro seconda Coppa del Mondo.

All’inizio l’Ucraina aveva la prima con un chiaro in carica Victor Tsygankovche finisce dentro l’area e devia il portiere Craig Gordon. La Scozia si avvicina, ma senza precisione nell’ultimo passaggio, né da sotto né con un cross. Il suo rivale era più pratico e con meno tocchi continuava a generare pericolo e Gordon iniziò a diventare la figura della sua squadra, mentre copriva il tentativo di Andriy Yarmolenko e un altro a Tsygankov.

Lentamente, ma progressivamente, la Scozia iniziò a produrre i suoi arrivi. Andrea Robertson Ha avvertito con un buon overflow sulla sinistra e nella successiva John McGinn Ha finito molto in alto.

Il gol dell’Ucraina che ha aperto le marcature a Glasgow

Ma a 32 minuti, Ruslan Malinovskij ha messo un bellissimo passaggio in profondità a Yarmolenko, che lo ha abbassato tra due difensori, poi è rimasto solo davanti a Gordon e lo ha toccato dall’alto per aprire le marcature.

All’inizio del complemento, gli ucraini sono andati di più e dopo 3 minuti hanno allungato il vantaggio grazie a una buona mossa di squadra in cui avevano un possesso vicino al minuto e dopo un cross Romano Yaremchu Si è collegato con un’intestazione per inviarlo in rete.

Il secondo gol dell’Ucraina che ha colpito all’alba del complemento

L’Ucraina era superiore e le sue connessioni continuarono a portarlo nell’area scozzese. Aveva più arrivi e il terzo era in arrivo e Yarmolenko quasi lo convertì, ma ancora una volta Gordon fu il salvatore degli inglesi.

La Scozia si è avvicinata solo per qualche errore dell’Ucraina e al minuto 11 ha sfiorato lo sconto in una partenza fallita dal portiere ospite, George Bushchanche voleva finire, ma è rimasto bloccato Callum McGregor e il suo rimbalzo è andato vicino alla traversa.

Anche se la gente del posto è poi cresciuta nel loro gioco ed è stata vicina al gol con un tiro netto che McGinn ha sprecato. Il gioco crebbe di intensità e andò avanti e indietro. Nella successiva Ucraina, un altro gol è stato perso in un’altra parata di Gordon, questa volta contro Tsygankov.

Lo sconto scozzese che ha messo il gioco con il fiato sospeso

Dopo pochi minuti in cui l’Ucraina ha ripreso il controllo, gli scozzesi sono tornati all’attacco e Che Adams non potrei con Bush-chan, che ha confermato di essere uno dei migliori degli ucraini. Ma la gente del posto ha raggiunto lo sconto a 34 minuti quando Callum McGregor la punse e anche se Tara Stepanenko ha provato la respinta, ma la palla aveva già tagliato il traguardo.

Spinti dal loro pubblico, gli scozzesi sono andati per il pareggio e gli ulteriori quattro minuti sono stati drammatici, con la gente del posto che è andata all’attacco e gli ospiti che hanno giocato contro per risolvere la disputa. Nell’epilogo gli ucraini ne hanno avuto un altro con un buon stack di Oleksandr Zinchenkoma il colpo Oleksandr Zubkov passato vicino al bastone. anche se più tardi Artem Dovbyk ha segnato il terzo, che ha decorato il risultato finale.

Terza conversione degli ucraini che hanno decorato il risultato

La squadra ucraina affronterà il Galles domenica prossima per un biglietto per i Mondiali. L’incontro si terrà a Cardiff alle 13:00 in Argentina. L’Ucraina cercherà di raggiungere la sua seconda Coppa del Mondo dopo la partecipazione a Germania 2006, dove ha raggiunto i quarti di finale quando è stata sconfitta (0-3) contro l’Italia, che alla fine è diventata campionessa.

Va notato che questa chiave Uscirà il quarto membro del Girone B della Coppa del Mondo del Qatar, che ha già come protagonisti Inghilterra, Stati Uniti e Iran. L’Ucraina o il Galles debutteranno ai Mondiali lunedì 21 novembre contro gli americani.

FORMAZIONI

Scozia: Craig Gordon, Aaron Hickey, Scott McTominay, Grant Hanley, Liam Cooper, Andrew Robertson, Billy Gilmour, Callum McGregor, John McGinn, Lyndon Dykes e Che Adams. SD: Steve Clark

Ucraina: Georgi Bushchan, Oleksandr Karavaev, Illya Zabarnyi, Mykola Matvlyenko, Vitaliy Mykolenko, Taras Stepanenko, Andriy Yarmolenko, Ruslan Malinovskyl, Oleksandr Zinchenko, Viktor Tsygankov e Roman Yaremchuk. SD: Oleksandr Petrakov.

Stadio: Parco dell’Hampden (Glasgow, Scozia)

CONTINUA A LEGGERE

La figura della nazionale ucraina è scoppiata in lacrime nel mezzo di una conferenza stampa: “Vogliamo tutti fermare la guerra”
L’Ucraina punta alla qualificazione ai Mondiali tra l’invasione russa: cosa le serve per arrivare al Qatar 2022

Add Comment