il panorama dei feriti e di ciò che viene

astrologi e lettori di tarocchi Bocca I più noti nel mondo dei social network insistono da tempo sul fatto che la Bombonera sia “sporca”, “ossessionata” e “maledetta” dalla magia nera brasiliana, che non incide solo sui risultati al Tempio di Xeneize ma anche sullo staff tecnico e i giocatori che assorbono tutta quella cattiva energia. Y provoca lesioni. Credi o scoppia. Ma in quest’ultima partita, La squadra di Sebastián Battaglia ha aggiunto due nuovi copricapi all’infermeria e sono già otto. Uno scenario complicato per quello che sta arrivando: mercoledì vs. Godoy Cruz, sabato vs. Córdoba centrale e l’altro martedì vs. Corinzi.

Guarda anche

Guarda anche

L'affermazione di Angel González e Boca: "Non so se fosse una mano o meno, né ho sentito dove mi ha colpito"

La serie negativa xeneize Gastón Ávila è stato accusato domenica contro Lanúsche ha dovuto lasciare il campo dopo 28 minuti a causa di un infortunio muscolare e ha costretto la squadra a improvvisare con Luis Advíncula come primo marcatore centrale, e ha anche dato l’allarme per un sovraccarico di Óscar Romerosostituito all’intervallo da Aaron Molinas.

A 25 minuti Ávila era sdraiato sul pavimento e gli afferrava l'adduttore sinistro.  Battaglia non colpisce uno con i difensori.

A 25 minuti Ávila era sdraiato sul pavimento e gli afferrava l’adduttore sinistro. Battaglia non colpisce uno con i difensori.

“Non abbiamo confermato di cosa si tratta Gastón, sì un dolore all’adduttore, ma non sappiamo se è muscoloso. Romero ha sentito un peso al tendine del ginocchio e noi preferiamo occuparcene perché viene da tante partite di seguito, era preferibile che non avesse più segni di usura”, ha detto Battaglia dopo il pareggio per 1-1 contro Garnet.

L’infortunio al marcatore centrale è il problema più grande per il Boca, dopo i precedenti vittime di Carlos Izquierdoz, Carlos Zambrano, Nicolás Figal e persino Gabriel Arandail giovane apparso in emergenza contro il Vélez e ripetuto contro Always Ready, quando ha messo in panchina i 90 minuti nonostante abbia subito una distorsione alla caviglia.

Guarda anche

Un altro gol di Almendra nel Boca Reserve

Così, contro Lanús, Advíncula è finito al fianco di Marcos Rojo. E adesso? Una delle opzioni per il DT per il prossimo incontro è improvvisare di nuovo con il peruviano o con Esteban Rolón, che ha messo alla prova la scorsa settimana nella posizione.

e l’altro lo sarebbe scommetti sul giovane Iván Albariñoche era concentrato su Lanús ma è stato lasciato fuori dalla panchina, o correre Aranda, che sarebbe un rischio considerando i Libertadoresdove Rojo non è disponibile a causa della squalifica a causa degli incidenti contro l’Atlético Mineiro.

“Vedremo come si riprenderà Gabriel, che ha una distorsione alla caviglia, e il resto dobbiamo vedere di cosa si tratta, come Gastón, se si tratta di un infortunio muscolare o tendineo. Più tardi vedremo come ci sistemiamo, dobbiamo vivere questo, guardiamo avanti, non indietro. Cercheremo di fare del nostro meglio mercoledì”, ha aggiunto Seba alla conferenza.

le domande

La verità è che gli infortuni sono diventati un mal di testa per Battaglia dalla partita contro l’Estudiantes fino a qui, quando Izquierdoz si è infortunato e poi diversi giocatori sono caduti uno ad uno, e questo ha reso Concentrati sulla preparazione fisica. In effetti, il DT è stato chiesto venerdì alla conferenza prima di quest’ultima partita ed era sconvolto.

“Sono situazioni che capitano nei giochi. A causa degli infortuni, una distorsione non ha niente a che vedere con un insegnante. Tante lacrime? Due… Zambrano ha avuto molta partecipazione nella sua squadra”, ha detto Battaglia. E ha chiuso l’argomento: “Sono situazioni che si verificano durante l’allenamento e il rischio che un giocatore corre di fronte alle esigenze di una partita. Abbiamo avuto diversi infortuni alla caviglia che non hanno nulla a che fare con la situazione di un insegnante, tutt’altro”.

.

Add Comment