I sei imperdibili consigli degli chef per iniziare a mangiare sano ed economico

Sei consigli degli chef per mangiare sano ed economico – Benessere

mangiare più sano Non deve significare acquistare i prodotti più costosi o gli ingredienti più lussuosi.. Ovunque tu viva o fai la spesa puoi trovare Opzioni semplici e nutrienti che manterranno i tuoi pasti interessanti e il tuo portafoglio pieno.

In generale, si tende a credere che mangiare sano comporti molte complicazioni, oltre a spendere molti soldi. Tuttavia, questo non è necessariamente vero. esistere meccanismi che possiamo applicare in modo semplice ed economico per iniziare ad attuare una dieta quotidiana molto più sana e quindi, benefico per l’organismo.

In dialogo con la rivista americana Settimana delle notizie, gli chef hanno dato consigli su come avere una dieta sana ed equilibrata senza spendere una fortuna per il cibo.

Preparare i pasti in anticipo è particolarmente utile se il tuo lavoro o altri impegni ti rendono difficile cucinare la cena da zero ogni giorno e resistere alla tentazione del cibo da asporto malsano (Getty Images)

1. Prepara i pasti

Bailey Cohen, lo ha detto uno chef personale con sede a Washington, DC Un ottimo modo per mantenersi in salute con un budget limitato è preparare i pasti in anticipo.

Cuocere i piatti in lotti e conservare le porzioni extra nel frigorifero o nel congelatore risparmiare tempo e denaro, oltre a ridurre gli sprechi.

Preparare i pasti in anticipo è particolarmente utile se il tuo lavoro o altri impegni ti rendono difficile preparare la cena da zero ogni giorno e resisti alla tentazione di cibi da asporto malsani.

2. Tieni la dispensa ben rifornita

Quante volte sei stato entusiasta di provare una nuova ricetta o una tendenza alimentare sana, solo per rendersi conto che ti mancava un ingrediente chiave?

“Assicurarsi che la dispensa sia ben fornita è fondamentale”, ha spiegato lo chef personale. Jen Wanous. Con molte opzioni per aromatizzare ingredienti come aceti e spezie, sarà facile avere una deliziosa varietà.”.

Il condimenti e salse sono economici Y Di solito hanno una lunga durata.. Una volta fatto scorta, l’obiettivo sarà quello di preparare pasti gustosi e nutrienti, piuttosto che correre al supermercato dopo il lavoro per comprare la curcuma.

Più una ricetta è complicata, più è probabile che costi di più (Getty Images)
Più una ricetta è complicata, più è probabile che costi di più (Getty Images)

3. Mantieni le ricette semplici

Anche con una dispensa ben fornita, i professionisti consigliano mantieni le cose semplici. Più una ricetta è complicata, più è probabile che costi di più. Inoltre, chi ha tempo per passare ore a cucinare ogni notte?

“Un ottimo consiglio è stare lontano da una lunga lista di ingredienti,” disse Cohen un Settimana delle notizie . “Quanto più lunga è la lista, generalmente peggio per il cuoco. Assicurati di controllare l’elenco degli ingredienti ed evita anche qualsiasi cosa con oli parzialmente o completamente idrogenati.”. Invece di olio di colza o di arachidi, puoi provare il oli di oliva o di cocco.

4. Cerca prodotti a lunga durata

Mantieni i tuoi armadi pieni di prodotti di lunga durata, come pasta secca, riso, fagioli e legumi è fondamentale: sono economici e possono salvare un pasto.

“Fagioli e lenticchie Sono ottime fonti di proteine. osservato Sbiadito, che lavora a New York City. “Un’insalata di lenticchie potrebbe essere il tuo pranzo nutriente per una settimana. Con un po’ di formaggio di capra e un condimento balsamico, basta”.

È stato scoperto che Legumi come piselli, fagioli e lenticchie hanno vari benefici per la salute. Uno studio del 2019 pubblicato sulla rivista Progressi nella nutrizione trovato quello le persone che consumavano i tassi più alti di legumi avevano tassi più bassi di malattie cardiovascolari, malattie coronariche e ipertensione rispetto a quelli con le assunzioni più basse.

Molti legumi possono essere acquistati in scatola o, anche più economici, secchi e sfusi. “Se scegli di acquistare sfuso in scatola anziché sfuso, controlla l’elenco degli ingredienti per eventuali articoli extra non necessari. Ad esempio, il burro di mandorle dovrebbe contenere mandorle, non mandorle, zucchero e olio idrogenato”, ha detto Cohen.

Alcuni alimenti trasformati contengono alti livelli di olio idrogenato, olio di semi di cotone o sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio, sostanze che entrambi gli chef consigliano di evitare (Christin Klose)
Alcuni alimenti trasformati contengono alti livelli di olio idrogenato, olio di semi di cotone o sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio, sostanze che entrambi gli chef consigliano di evitare (Christin Klose)

5. Elimina gli alimenti trasformati

Sbiadito consigliato eliminare gli alimenti trasformati in particolare prodotti a base di carne come salsicce, prosciutti e hamburger. Questo renderà la tua dieta “meno costosa e molto migliore per il tuo corpo”, ha detto.

Molte agenzie sanitarie raccomandano Limitare il consumo di carne lavorata, che può essere ricca di sale e grasso. Uno studio del 2015 condotto dal L’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro dell’Organizzazione mondiale della sanità ha scoperto che mangiare 50 g di carne lavorata al giorno aumenta le possibilità di una persona di sviluppare il cancro del colon-retto.

“Se mangi carne, l’acquisto di una piccola porzione della carne della migliore qualità che puoi trovare ti assicurerà che stai facendo del bene per il pianeta, il tuo corpo e il tuo portafoglio”, ha aggiunto Wanous.

Alcuni alimenti trasformati contengono alti livelli di olio idrogenato, olio di semi di cotone o sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio, sostanze che entrambi gli chef hanno consigliato di evitare. “Questi ingredienti sono terribili per il tuo corpo. Dare una rapida occhiata agli ingredienti ti indicherà la giusta direzione”, ha detto Cohen.

Un altro modo per evitare oli malsani e risparmiare denaro è fare condimenti per l’insalata con quello che c’è in dispensa, invece di comprarli in un negozio. Wanous ha detto: “In un barattolo aggiungete un terzo di tazza di aceto, va bene qualsiasi tipo, due terzi di tazza di olio, due cucchiaini di sciroppo d’acero, due cucchiaini di senape, sale e pepe. E pronto.”

Per una dieta sana ed equilibrata, una persona dovrebbe mangiare molti
Per una dieta sana ed equilibrata, una persona dovrebbe mangiare molti “cibi colorati a base vegetale”, secondo Cohen (Christin Klose)

6. Puntare sui prodotti locali

Per una dieta sana ed equilibrata, una persona dovresti mangiare molti “cibi colorati a base vegetale”secondo Cohen. Rimani fedele alla sezione dei prodotti“, Ha aggiunto. “È importante mangia una varietà di colori per vitamine, minerali e una miriade di benefici per la salute, ma questo dovrebbe essere integrato con un sacco di fagioli, cereali, legumi e proteine ​​​​vegetali sostanzioso come tofu, falafel, zuppa di lenticchie, ecc. Non dimenticare le verdure a foglia verde.

Sbiadito consigliato anche acquista i tuoi prodotti localmente. Attenersi a tutti i prodotti locali che riesci a trovare. Le bancarelle e i mercati degli agricoltori locali hanno ottimi affari”.

I prodotti freschi non devono essere costosi. Lidia Beiler, un food blogger meglio conosciuto come Mamma frugale parsimoniosa, consiglia comprare frutta e verdura sfusa e quando sono di stagione. Suggerisce anche di esplorare il reparto dei surgelati per offerte ancora migliori su frutta e verdura.

CONTINUA A LEGGERE:

Obesità e sovrappeso: solo il 6% degli argentini consuma la frutta e la verdura consigliate
Frutta, Verdura e Carne: 6 Piatti Facili Grill Chef Stella Michelin
Né dieta né restrizioni: è un cambio di abitudini che migliora peso e salute

Add Comment