Fai attenzione se acquisti un’auto tramite un PIANO DI RISPARMIO: evita queste truffe

Trova un’auto a 0 km o usata da acquistare È una decisione che può richiedere fino a un anno nell’Argentina di oggi. Non ci sono stock di 0Km anni, i prezzi abbondano e in molti casi il venditori che stanno cercando di acquistare a auto offrire una vendita finanziata molto interessante, ma che non è altro che a piano di risparmio che è necessario sapere bene come funziona e in base a cosa aggiusta i valori delle quote.

Tutta questa situazione è solo aumentata il ioIncertezze e paure alla chiusura di un’operazione, incasinare il brevettare sebbene molte persone siano interessate a cambiare la propria unità, sia per proteggere i propri risparmi, sia perché i veicoli hanno completato un ciclo e devono essere aggiornati.

La verità è, nel caso di km 0, le liste di attesa in alcune marche superare gli 8 mesi e ci sono anche casi in cui sono già trascritti nell’agenda 2023.

Inoltre, ci sono modelli che sono stati interrotti direttamente per dare ad altri più quote di importazione. Tra questi ce ne sono molti dal segmento del più piccolo ed economico come Renault Kwid, Fiat Mobi e Argo. Tuttavia, questa situazione non riguarda solo il veicoli importatima quelli della manifattura nazionale Stanno anche iniziando a fallire.

L’auto Fiat Mobi, uno dei modelli fuori produzione per quote di importazione

Come avvertono i concessionari, per ora non ci sono segnali di cambiamento. “Il lo stock non potrebbe aumentare molto perché le quote di importazione sono quasi le stesse rispetto al 2021. Per quanto riguarda l’abbonamento al piano di risparmio, è importante conoscere le condizioni ed essere chiari su quale sarà la rata mensile e quanto varierà il valore della rata. Così forse è possibile cambiare vettura”, ha spiegato uno dei gestori di una rete importante.

Attenti a queste manovre con il piano di risparmio

Visto lo scenario di incertezza e scarsità, la possibilità di ricorrere a piano di risparmio cresce. Nel 2021 gli abbonamenti sono aumentati del 20% e quest’anno continuerebbero allo stesso ritmo secondo le conclusioni del primo trimestre dell’anno.

Tuttavia, devi essere vigile. La situazione presso le concessionarie è la seguente: vengono proposti due listini: uno in contanti, più costoso di quello suggerito dalle case automobilistiche (i supplementi raggiungono i 2 milioni di dollari) e un altro per i piani di risparmio, che rispetta il valore ufficiale suggerito dai marchi.

Auto usate mancanti e km 0.

Nelle concessionarie mancano sia auto usate che km 0

Pertanto, si tenta di convincere molti clienti ad abbonarsi al piano di risparmio perché lo fanno a un prezzo inferiore e persino garantire la consegna prevista per quattro mesi. Tuttavia ci sono diversi avvisi che sono stati attivati ​​perché il termine di consegna non viene sempre rispettato e anche la rata mensile aumenta.

Un caso specifico è quello di Gabriela, che più di un anno fa ha sottoscritto l’a piano di risparmio da una Volkswagen T-Cross. Ha aspettato il SUV e ha venduto la sua auto per pagare il 30% quando è stata assegnata. È successo nell’agosto dello scorso anno, non ha ancora ricevuto la sua unità. Alla concessionaria volevano cambiarlo con il modello per un Amarok o Taos (di fabbricazione nazionale), ma ha dovuto pagare più di $ 2 milioni di differenza in contanti. Sto ancora aspettando una soluzione.

Questo è un caso in cui le cose non vanno come previsto e il vantaggio di pagare un valore iniziale più economico viene diluito dall’attesa.

Un altro problema è aumento del canone: i valori continuano ad essere aggiornati ogni mese al ritmo dell’aumento di 0km, e ad esempio da $ 8.000 che un altro cliente ha iniziato a pagare per una Toyota Etios l’anno scorso, oggi quel canone supera i $ 20.000, secondo quanto ha raccontato iProfessionale.

Come evitare le truffe quando si acquista un’auto a 0Km

Al di là di queste difficoltà, e dei problemi che l’acquisto tramite piani di risparmio, da sempre controverso, continua a trascinare, Per iscriversi bisogna anche stare attenti perché ci sono stati molti soggiorni negli ultimi tempi.

Ecco perché, da le case automobilistiche hanno lanciato diversi canali diretti aderire a un piano e mettere in guardia sull’importanza di essere vigili e di non fornire dati tramite telefonate a chi propone proposte con prezzi allettanti a km 0, ma che non sono reali.

I terminali sono molto attivi con le precauzioni da prendere e quasi tutti ripetono lo stesso discorso: “Data la proliferazione di tentativi di frode elettronicatelefono e simili, a cui i clienti dei piani di risparmio non sono estranei, avvertono di questo problema chiedendo ai clienti e al pubblico in generale di non fornire informazioni personali o di credito tanto meno effettuare pagamenti senza prima verificare la legittimità/origine degli stessi e del loro interlocutore”, spiegano.

Si prega di non utilizzare mai link o scaricare file o chiamare i numeri di telefono forniti e di prestare attenzione ai conti bancari destinatari dei fondi quando si effettua qualsiasi tipo di pagamento.

Acquisto di un’auto a km 0 o usata

Nel caso di optare per l’acquisto diretto o di essere interessati ad avere un’auto nuova il prima possibile, la situazione del mercato è uguale o peggiore di quella dello scorso anno ed è per questo che anche la crisi è in aumento. Non c’è consegna, ci vogliono più di 8 mesi e i prezzi sono aperti.

Anche le auto usate sono troppo care.

Anche le auto usate sono troppo care.

D’altra parte, nel caso di trovare un’unità, i supplementi sono di $ 2 milioni e altro ancora: “Per una Volkswagen Nivus mi hanno chiesto 6,5 milioni di dollari, quando la lista non supera i 5 milioni”, ha spiegato un cliente.

Un altro caso simile si verifica con veicoli ad alta richiesta come Toyota, dove Mercado Libre offre modelli a km 0 che costano $ 2 milioni in più, come il SUV SW4, che chiede più di $ 11 milioni da un prezzo suggerito di $ 9 milioni.

Ai supplementi si aggiunge quello in molte concessionarie non chiudono un’operazione se non con la consegna di un usato nel mezzo. “Oggi avere i soldi per comprare un’auto in contanti è inutile. Non vogliono vendermela, me ne chiedono un’usata o mi offrono un piano. Nessuno vuole i soldi oppure se lo accettano, lo fanno addebitando il 50% in più rispetto al valore di 0km”, ha commentato un altro cliente deluso.

Vale la pena aspettare?

In questa situazione, la domanda è se sia conveniente aspettare per cambiare l’auto oppure fai lo stesso pagando il premio o accetta un piano di risparmio.

L’importante, spiega il gestore di una rete di rivenditori, è bene informarsi: se si tratta di un piano di risparmio, sottoscrivi una concessionaria ufficiale e sappi che il canone verrà modificato contestualmente al valore delle auto. E per riferimento, nel 2021 sono aumentati del 70 per cento.

In caso di iscrizione in lista d’attesa, devi essere disposto a resistere fino a un anno fino al suo arrivo e pagare il valore del momentoche nessuno saprà quanto può essere.

La stessa cosa accade con quelli usati che con quelli nuovi: ci sono grandi supplementi per la mancanza di unità, ma bisogna anche garantire le condizioni del veicolo perché nella disperazione si possono commettere errori.

“Volevo concludere un affare tramite una concessionaria di auto usate. Ho seguito tutti i passaggi, ma quando ho potuto vedere l’auto, era stata riparata perché aveva avuto un brutto incidente. Non me l’avevano detto, quindi ho non ha fatto l’affare.” ha spiegato Mariano, che dopo 5 mesi è riuscito a trovarne uno usato in buone condizioni e ha comprato un’auto. La sua era stata venduta molto rapidamente l’anno scorso e da allora non era più stato in grado di sostituire l’unità.

Anche questa informazione è da tenere in considerazione: come si suggerisce nel caso di immobili al momento del cambio casa, che l’affare si fa quando un altro è già in vista, oggi con le auto non c’è fretta e solo quando si può fai l’operazione diretta, devi venderne uno e comprare l’altro. Altrimenti, c’è il rischio di rimanere a lungo senza mobilità e che il capitale non basti più al momento di trovare un sostituto.

.

Add Comment